Leonardo DiCaprio e Brad Pitt star del film targato Columbia Pictures: Once Upon a Time in Hollywood

Sono da poco terminate le riprese di Once Upon a Time in Hollywood, il nono film di Quentin Tarantino, al cinema nel 2019, che ha come protagonisti Leonardo DiCaprio e Brad Pitt.

Sin dall’inizio, questo nuovo e ambizioso progetto del regista di Django Unchained è stato al centro delle attenzioni degli addetti ai lavori, ancor prima di avere un titolo, una produzione e un cast. Tarantino, che si è detto pronto a far rivivere sul grande schermo la Hollywood del 1969, ha descritto la nuova coppia cinematografica formata da Leonardo e Brad come “il duo di star più dinamico ed eccitante dai tempi di Paul Newman e Robert Redford”.

Sullo script massima segretezza e, a tal proposito, David Heyman (tra i produttori del film) ha dichiarato:
“Semplicemente non dobbiamo farlo circolare in mano a troppe persone. E non posso dire quanto io sia emozionato di questo nuovo progetto. Penso che sia il suo film più personale. Ha tutto il potenziale per essere una gran pellicola. Sto letteralmente fremendo. Lui è uno dei più grandi. Per certi versi, lavorare a questo film mi sta divertendo più degli altri, lui è davvero un leader. E io stesso ho imparato tantissimo osservandolo, è un vero privilegio.”

Il titolo Once Upon a Time in Hollywood è un chiaro omaggio a film come Once Upon a Time in America e Once Upon a Time in the West, opere di Sergio Leone, uno dei registi preferiti di Tarantino. Il regista ha aggiunto che il film sarà “il più simile per stile e plot a Pulp Fiction” .

Si conosceva da tempo l’intenzione di Tarantino di ambientare un film nel 1969, in una Hollywood minacciata dagli omicidi della Manson family. Non a caso il 9 agosto 2019 – data scelta inizialmente per l’uscita americana di Once Upon a Time in Hollywood, poi anticipata al 26 luglio 2019 – coincide con il cinquantesimo anniversario della morte di Sharon Tate, allora moglie di Roman Polański, barbaramente uccisa proprio da Charles Manson e seguaci.

Once Upon a Time in Hollywood porterà sul grande schermo la rivoluzione hippie della Los Angeles di quell’epoca. Brad Pitt e Leonardo DiCaprio cercano faticosamente di farsi strada a Hollywood in un periodo di profondi cambiamenti. In tutto questo, giocherà un ruolo fondamentale la vicina di casa di Dalton, la già citata Sharon Tate, interpretata dalla splendida Margot Robbie. Nel cast anche Al Pacino, che sarà Marvin Shwarz, l’agente di Rick Dalton (Leonardo DiCaprio), una ex-star di una serie TV western. La controfigura di Dalton si chiama Cliff Booth (Brad Pitt).

Si aggiungono a loro anche Burt Reynolds, Timothy Olyphant, Michael Madsen, Tim Roth, Damian Lewis, Luke Perry, Dakota Fanning, Emile Hirsch, Clifton Collins Jr, Keith Jefferson e Nicholas Hammond.

Il celebre omicida Charles Manson, invece, sarà interpretato da Damon Herriman, già visto nella serie tv Justified.

GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DI ONCE UPON A TIME IN HOLLYWOOD

GUARDA TUTTE LE FOTO DAL SET NELLA GALLERY

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi