repubblica_news

Come vi avevamo anticipato ieri, lo scorso numero del quotidiano “La Repubblica” parlava di The Wolf of Wall Street, puntando i riflettori sulle polemiche che i contenuti forti della pellicola di Scorsese hanno suscitato negli Stati Uniti, dove il film ha debuttato per primo, approdando nelle sale lo scorso Natale. Cliccate qui, leggete l’articolo e fateci sapere se siete d’accordo con l’autore!

5 Replies to “La Repubblica: “Scandalo Scorsese””

  1. Alessia Poli ha detto:

    avevo già letto di queste polemiche.. Belfort stesso ha detto che invece nel film si vede la gloria ma anche la caduta, ed è educativo, se poi qualche idiota ne rimane affascinato peggio per lui.. il titolino ” la svolta farsesca di un maestro” è davvero da sfigati..e inoltre mi fido davvero poco di commenti e recensioni di italiani, ne dicono di cotte e di crude.. il film ha avuto successo, Leo è stato premiato nominato, Martin pure, se poi non vince è un altro paio di maniche..

  2. Annalisa Bracale ha detto:

    Io ho visto il film e penso che non voglia sminuire le vittime ma vuole dire ok vuoi soldi, lusso e donne bene ma sappi che a un certo punto la vita ti renderà conto di quello che hai fatto ed è un po quello che è successo a Belfort mia modesta opinione

  3. Annalisa Bracale ha detto:

    Non è l’unico che si è lasciato influenzare da quello che è stato detto dai giornali americani poi voglio dire una cosa l’America si scandalizza per le scene di Scorsese e del film di Lars von Trier che fa lo censurano tutto? Ipocriti

  4. Repubblica si conferma il solito giornale di merda ….scusate la parolaccia ma fanno schifo

  5. Ma oramai lo sappiamo ragazzi : i giornalisti italiani ,con le giuste eccezioni ,sono in buona parte persone che se possono vedere il male in qualcosa ,lo fanno senza problema pur di scrivere cazzate .Sono gente che nella propria vita non ha mai fatto null a di costruttivo e vede il male in quello che cercano di fare gli altri .questa è l’Italia !

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi