Ormai lo sapete, la rubrica “La parola ai fans” è dedicata a tutti coloro che hanno un’esperienza unica da raccontare, così oggi, io stessa – Laura, amministratrice di LeoDiCaprio.it – ho deciso di raccontarvi la mia. Ad oggi, non ho mai incontrato Leo. Sogno quell’incontro dal 1997, quando, accompagnata dai miei genitori prima e da mia nonna poi, andai a vedere due volte “Titanic” nelle sale. Faccio parte anch’io di quelle persone che, un po’ per affezione verso il personaggio di Rose, un po’ per stima verso le indiscutibili doti dell’attrice, “Titanic” ha fatto innamorare non solo di Leonardo DiCaprio ma anche di Kate Winslet.  Ed è stato in un momento del tutto inaspettato che la speranza di riuscire a vedere quella donna dal vivo è diventata realtà.

Attualmente non vivo più a Milano, ma durante il mese di Marzo mi trovavo ancora là. Ed ecco che un Venerdì sera, attorno alle 10, passa lo spot del Chiambretti Sunday Show, tramutato in Chiambretti Wednesday Show a causa di un cambio di palinsesto: gran finale con Kate Winslet! Presa dal panico più totale inizio a cercare di capire come poter avere un posto e, dopo ben 3 giorni di telefonate e qualche fortunata coincidenza, ci riesco. Non potevo crederci!

La puntata è stata registrata il giorno prima della messa in onda (ovvero il 6 Marzo) presso gli studi Mediaset di Cologno Monzese a Milano a partire dalle 14.30. Io e Marco, l’amico che ho scelto per accompagnarmi, anche lui grande fan di Kate, eravamo là praticamente già due ore prima, tanto eravamo eccitati. Una volta entrati siamo stati smistati a seconda del colore dei nostri vestiti (il pubblico doveva apparire il più colorato possibile) e noi due siamo stati posizionati sulla destra dell’ingresso degli ospiti.

Chiambretti Show

Ora, lasciatemi puntualizzare una cosa: credo che io e il mio amico fossimo gli unici due a cui importasse qualcosa di Kate Winslet e ancora peggio, gli unici due a sapere effettivamente della sua presenza in trasmissione. Il resto della gente era sostanzialmente lì per ospiti come Jonathan del Grande Fratello e Fiammetta Cigogna (che a fine registrazione è stata assediata da fan e curiosi che volevano una foto). Lascio giudicare a voi, e riprendo il racconto da dove l’avevo lasciato.

Lo studio è decisamente molto più piccolo di come possa sembrare in televisione, in pratica non è che una stanza, inquadrata da angolazioni diverse per ogni ospite. Nonostante nella puntata trasmessa il giorno dopo Kate apra il programma, la sua intervista non è stata registrata per prima. Era già più o meno un’oretta che registravano quando per caso giro lo sguardo alla mia sinistra, e vedo lei. Bellissima, in piedi a un paio di metri da me, che si premeva l’auricolare all’orecchio e sorrideva – probabilmente la traduttrice le stava dicendo qualcosa di divertente (vedi foto sotto – io ero alla sua destra e la vedevo attraverso la rete). Io non sapevo cosa dire. All’improvviso arriva il suo turno e Chiambretti inizia con la presentazione che termina con il trailer di Titanic. Non sono molto brava con le parole e non so trovare quelle giuste per descrivere cosa ho provato in quel momento, ammesso che ne esistano. Davanti ai miei occhi c’era Kate Winslet, e dietro Kate Winslet, c’era il monitor con il trailer del film che tanto mi aveva fatto sognare, e mi aveva fatto innamorare di lei.

Kate Winslet

Finito il trailer, fa la sua entrata trionfale in studio e da lì inizia la parte che tutti avete visto. Più o meno. L’intervista trasmessa in TV non è completa, molte parti sono state tagliate visto che Kate è rimasta in studio per circa 1 ora e un quarto, o forse qualcosa di più. Una delle cose che più mi son rimaste in mente è la sua faccia divertita mentre proiettavano i video durante l’intervista. A volte se la rideva di tutto cuore, e mi spiace che in quei momenti non l’abbiano mai inquadrata nella registrazione. Negli spezzoni in cui poi è stata inserita la pubblicità ci sono state pause molto lunghe durante le quali ho tentato con ogni mezzo di potermi alzare, o far autografare a Kate le foto che avevo portato, ma non era permesso a nessuno avvicinarsi, tanto che ho chiesto al maestro Bacchetti di andare là e farmi fare una piccola firma, ma nonostante lui fosse ben disposto non l’han fatto avvicinare! Nella foto qui sotto potete vedere che incredula mi copro il viso con le mani (a destra nella foto sono quella cerchiata).

Kate Winslet Chiambretti

Verso la fine dell’intervista è arrivata la domanda che tanto aspettavo: quella su Leo! Ora, per farvi capire quello che vi sto per raccontare, devo spiegarvi prima un cosa: nel pubblico in sala vigevano due regole principali, la prima era che bisognava fare più casino possibile, in ogni modo immaginabile, la seconda era che se uno iniziava ad applaudire, tutti erano obbligati ad andargli dietro e far diventare collettivo l’applauso. Ora: date un’occhiata a questo video, e quando al minuto 11:06 Kate risponde alla domanda “Perchè non ha un Oscar” con “Me lo chiedo anch’io!” c’è un applauso che parte, e indovinate chi l’ha fatto partire? Sì, io! Gasatissima per Leo 🙂

Durante il corso dell’intervista hanno mostrato anche alcuni video che poi sono stati tagliati per motivi di tempo (come questo, clicca qui) così come alcune coreografie del corpo di ballo, fatte per coinvolgere anche Kate ma che non hanno riscosso gran successo. Quel che più mi è piaciuto di Kate è la sua freschezza e spontaneità, a telecamere accese o spente, era sempre molto autentica, o almeno così sembrava. Inutile dire che è bellissima. Una donna meravigliosa, anche più di quanto non sembri in foto o in video.

E’ uscita dallo studio durante una della pause/pubblicità, quindi avrebbe anche potuto fermarsi da qualche fans fra il pubblico…se solo ce ne fossero stati. Purtroppo le grida del pubblico erano solo fracasso da stadio e hanno coperto totalmente i miei ripetuti “Kate! Kate! Please!” mentre le mostravo le foto e il pennarello. Se solo se ne fosse accorta sono certa che si sarebbe fermata, non ne ho il minimo dubbio. Non ci hanno permesso di scattare foto durante le registrazioni, quindi posso solo mostrarvi qualche scorcio dello studio fatto quando, alle 9 di sera (sì, le riprese sono state lunghissime) me ne sono andata abbastanza di fretta. Vi assicuro però che ogni singolo momento di quel fantastico pomeriggio è stampato nella mia mente come se fosse successo poche ore fa.

Chiambretti Show

Spero che abbiate gradito il racconto di questa mia esperienza, e ricordate che se anche voi avete qualcosa di speciale da raccontare potete inviare una e-mail all’indirizzo info@leodicaprio.it e i prossimi protagonisti di questa rubrica potreste essere voi!

12 Replies to “La parola ai fans: Laura al Chiambretti Show con Kate Winslet”

  1. alessio ha detto:

    avrei voluto starci anche io li quella sera, sono un gran fan di kate farei di tutto per andare al prossimo evento in italia.. purtroppo ero sotto esame quel periodo…

  2. Laura ha detto:

    Alessio, ti capisco perchè purtroppo io non sono mai riuscita a vedere Leonardo per lo stesso motivo. Ma sono fiduciosa, prima o poi riusciremo! 🙂

  3. alessio ha detto:

    speriamo :’)

  4. Giulia ha detto:

    che bello, io l’ho vista da casa ed è stata veramente carinissima!! :D! è una grande persona! <3

  5. Martina ha detto:

    Mi sarebbe piaciuto andare a vederla *—* spero che alla prossima occasione di averli (che sia Leo o Kate) possa andarci *—-*

  6. ToMakeEachDayCount ha detto:

    che cosa stupenda!!! Beata te!! Io non c’ero fisicamente ma finchè tornavo da scuola pensavo “voglio andare da Kateee!”
    che pubblico di dementi però…come si fa ad andare li per Fiammetta o per Jonathan .____. e magari rubi il posto a una persona che voleva andare per Kate!!!

  7. Benna ha detto:

    Ci sono stati alcuni problemi con DiCaprio e l’acqua!! Ahahahahahahahahahahahahahahahahaha xD xD piccolo Leooo *-* <3

  8. Benna ha detto:

    E’ una grandissima persona,davveroo!
    Gentile,bella e bravissimaaa!! <3.<3

  9. Laura ha detto:

    Ma sì! 🙂

  10. Erika ha detto:

    Bellissimo 😀 Mi sono emozionata molto a leggere il tuo racconto :’)
    Spero di poterla vedere anche io un giorno…

  11. Laura ha detto:

    Grazie mille Erika, sono felice di aver trasmesso anche solo un pizzico delle mie emozioni a voi che leggete 🙂

  12. Serena ha detto:

    Bellissima esperienza! L’avevi già raccontata nel forum, la ricordo bene! 🙂

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi