| Ambiente, Top

Dopo aver presentato a Cannes il suo documentario Ice on Fire, Leonardo DiCaprio ha presentato al Toronto International Film Festival And We Go Green, sottolineando ancora una volta il suo grande impegno per l’ambiente.

Ambasciatore di pace delle Nazioni Unite contro i cambiamenti climatici, Leonardo DiCaprio ha partecipato attivamente alla realizzazione di questi due documentari. Oltre a esserne produttore, infatti, è la voce narrante.

Con Ice on Fire,  l’attore – che vedremo dal 18 settembre in C’era una volta a… Hollywood -, si occupa di focalizzare l’attenzione sul drammatico problema del riscaldamento globale. Il tema era stato già introdotto da DiCaprio con il docu-film Before the Flood, presentato nel 2016 al BFI London Film Festival.

Prima-clip-ufficiale-e-poster-del-nuovo-documentario-di-Leonardo-DiCaprio

A Toronto, invece, Leonardo DiCaprio ha partecipato alla presentazione di And We Go Green, opera che si concentra sulla Formula E e sull’utilizzo di auto elettriche. Incentivare l’utilizzo dell’energia elettrica nel mondo delle corse automobiliste sarebbe un grande traguardo, così come quello di diffondere più idee green nel pianeta.

In And We Go Green, interviene anche Alejandro Agag, fondatore e CEO della Formula E: un’autentica e originale Formula 1 in versione elettrica. Senza benzina, solo motori ricaricabili.

“Non sono un ambientalista, sono un uomo delle corse che ha a cuore il tema dell’ambiente. Quindi ho pensato di unire le due cose in questo progetto.”

Alejandro Agag, insieme ai campioni del settore e a molti altri esperti, compare nel documentario, che  oltre a essere prodotto da Leonardo DiCaprio, è diretto da Fisher Stevens (insieme a Malcolm Venille).

And We Go Green racconta la genesi del progetto e la nascita della Formula E, il grande investimento – anche in termini di fiducia – che ha rappresentato e le riprese delle corse del campionato di E, che hanno portato al trionfo del pilota Jean-Eric Vergne.

Il film è scritto da Mark Monroe (The Cove, Icarus) e fra i produttori esecutivi, oltre a DiCaprio, c’è anche lo stesso Alejandro Agag.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi