Martin Scorsese realizzerà una serie tv del suo film “Gangs of New York”, uscito nel 2002 con Leonardo DiCaprio, Cameron Diaz e Daniel Day-Lewis.

«Scorsese ha sempre immaginato questa storia come un’epopea americana e ora lavorerà per vederla realizzata», si legge in un comunicato diffuso dalla casa di produzione e distribuzione Miramax.

Da parte sua, il regista ha aggiunto nella nota: «Questo periodo ed epoca della storia e della tradizione americana è ricco di personaggi e storie che non si possono pienamente esplorare in un film di due ore. Una serie televisiva ti offre tempo e libertà creativa per far rinascere questo mondo».

Il film raccontava la lotta tra gli immigrati irlandesi e i “nativi” a New York; la serie tv racconterà le storie delle gang della Grande Mela, ma anche di Chicago e New Orleans, e la nascita del crimine organizzato in America.