Prima di tuffarci al 100% nella febbre da “Django Unchained” che sarà nelle sale Americane tra circa 15 giorni, abbiamo pensato di festeggiare l’uscita in Blu-ray in Italia del film “Prova A Prendermi” con una settimana tutta dedicata a questo capolavoro di Steven Spielberg. Nel corso di questi giorni i riflettori saranno puntati su Frank Abagnale sia qui sul sito che su Facebook e Twitter, dove condivideremo video, immagini e citazioni dal film. Per inaugurare questa settimana speciale iniziamo subito con un nuovo numero della nostra rubrica sui Memorabilia.

Questa volta non vi proponiamo un solo oggetto, ma una rassegna dei vari press kit che sono stati utilizzati nel 2002 per promuovere “Prova A Prendermi”. Non pretendiamo di stilare una lista completa visto che il materiale promozionale in circolazione è sempre tantissimo, ma speriamo di fornirvi una overview per lo più esaustiva e, come sempre, soddisfare la vostra curiosità.

Vi abbiamo già parlato più volte dell’utilità dei press kit, e ne abbiamo visti diversi esempi. Un press kit contiene generalmente materiale promozionale che viene distribuito a personalità influenti nel campo mediatico, in modo che queste persone possano recensire il film e parlarne nei giornali, in TV, in radio o online. Il kit può presentarsi in formato cartaceo come quello che abbiamo visto per “Gangs of New York”, o elettronico, come quello per “Blood Diamond”. Per promuovere “Prova A Prendermi” sono stati messi in circolazione entrambi i formati. Cominciamo col dare uno sguardo a quello cartaceo, più tradizionale.

La foto qui sopra vi mostra il contenuto del kit, ovvero un production booklet, un set di foto stampate e una serie di 12 diapositive, il tutto all’interno di una cover apposita (in alto a sinistra nella foto). Il production booklet non è altro che un fascicolo in formato A4 contenente 28 foto a colori del film, informazioni sul cast e note di produzione.

Il press kit digitale invece non prevede diapositive, che sono sostituite da un CD-ROM contenente ben 30 foto ufficiali in alta risoluzione. Qui sotto trovate un’immagine del CD e un dettaglio del production booklet. Come potete vedere il materiale è targato DreamWorks Pictures.

Speciale il trattamento per la Francia, che si è accaparrata un press kit in formato non convenzionale. I media Francesi hanno infatti ricevuto un booklet di ben 48 pagine ricco di foto e illustrazioni a colori, dalle dimensioni di 30x16cm. Qui sotto trovate un’immagine (purtroppo in bassa qualità) della copertina del fascicolo.

In alternativa, sempre in Francia, è stato distribuito un set promozionale di 12 foto ufficiali del film. Qui sotto potete vederne la grafica e un dettaglio del retro. Ancora una volta, notate il marchio DreamWorks Pictures che ne attesta l’ufficialità.

Per concludere questa rassegna di kit promozionali parliamo di un paese che può vantare una marea di oggetti che fanno gola ai collezionisti, ovvero il Giappone. Quello che vedete qui sotto infatti è un program distribuito esclusivamente ai media Giapponesi nel 2002. In formato A4, contiene 26 pagine tutte piene di foto del film e informazioni sul cast.

In riferimento ad alcuni dei numeri passati della nostra rubrica, alcuni di voi ci hanno chiesto il valore degli oggetti che abbiamo descritto. Bene, in questo caso possiamo dirvi soltanto che sono oggetti molto difficili da valutare. Qualcosa è ancora reperibile online, ma i prezzi passano dai pochi euro alle centinaia di euro. Ad ogni modo, speriamo che come sempre questo articolo vi sia piaciuto! Se sì, non dimenticate di cliccare il bottone “mi piace” qui sotto e condividere la pagina con i vostri amici sui vari social network. Buon proseguimento della settimana dedicata a “Prova A Prendermi”, prossimo numero in arrivo prestissimo!

Leggi i numeri passati della nostra rubrica: