leo-scorsese

Sono passati esattamente tre anni dalla prima volta che vi abbiamo parlato de Il Diavolo nella Città Bianca. Per rinfrescarvi la memoria, The Devil in the White City la cui storia è basata sui macabri e reali avvenimenti della vita del Dott. H. H. Holmes, è stata adattata da Moore dal romanzo di Erik Larson, The Devil in the White City: Murder, Magic and Madness at the Fair that Changed America. Il racconto è incentrato su Holmes, un medico dell’epoca Vittoriana che attirò e uccise 200 persone durante la World’s Fair del 1983 a Chicago. Nella costruzione del suo Hotel World’s Fair, che divenne conosciuto come il “castello degli omicidi”, Holmes incluse una camera a gas, un forno crematorio e un tavolo di dissezione fra i servizi a disposizione dei suoi ospiti. Il dottore uccise le sue vittime e smantellò i loro corpi per poi venderli per scopi scientifici.

Il ruolo del Dott. H. H. Holmes affascina Leonardo da lungo tempo. Nell’Agosto del 2012 The Hollywood Reporter aveva annunciato l’acquisto dei diritti della storia da parte della Warner Bros., diritti che sono però scaduti un mese fa. Secondo le ultime rivelazioni di Deadline, la Paramount ha appena chiuso un accordo per acquisire il libro di Erik Larson dopo una grande asta che ha visto protagonisti cinque studios – tra cui Universal e Fox. Il regista che dirigerà la pellicola sarà niente-meno-che Martin Scorsese, Billy Ray scriverà la sceneggiatura e Stacey Sher, Scorsese e Emma Koskoff Tillinger saranno tra i produttori.

Per il momento, l’unico commento sul film che Leonardo abbia mai rilasciato ai media risale a Febbraio 2014 alla rivista Variety:

Di tutti i progetti cinematografici e televisivi in corso alla Appian Way, DiCaprio sembra entusiasta soprattutto per l’adattamento della storia vera di Erik Larson, “The Devil in the White City: Murder, Magic, and Madness at the Fair That Changed America,” in cui l’attore interepreterà il serial killer H.H. Holmes. “Abbiamo già un copione per quello. Stiamo facendo gli ultimi aggiustamenti, ma è spettacolare”, dice. “Voglio assolutamente recitare in quel film. È straordinariamente realistico”.

Insomma, che ne pensate? Noi siamo eccitati, proprio il caso di dirlo, da MORIRE!