shutterisland

“Leonardo DiCaprio potrà finalmente interpretare un ruolo che brama da quasi 20 anni”, così si apre l’articolo di The Hollywood Reporter che annuncia in anteprima uno dei prossimi progetti di Leonardo. L’attore vestirà i panni di Billy Milligan, la prima persona che è riuscita ad utilizzare a proprio vantaggio il disturbo della personalità multipla in tribunale.

La casa di produzione di Leonardo DiCaprio, la Appian Way, si è unita alla New Regency per portare sul grande schermo The Crowded Room (letteralmente La Stanza Affollata), e Jason Smilovic e Todd Katzberg sono già stati scelti per adattare il copione tratto dal libro di Daniel Keyes.

Oltre ad interpretare il protagonista della storia, Leonardo sarà anche uno dei produttori della pellicola al fianco di Jennifer Davisson e Alexandra Milchan. Pare che Leonardo abbia mostrato interesse per questo progetto sin dal 1997.

Pubblicato nel 1981, il libro di Keyes racconta la storia di Milligan, compreso il processo che ha fatto seguito alle accuse di rapina e di stupro di tre giovani donne alla fine degli anni ’70 in Ohio.

Durante la preparazione al processo, la difesa ha diagnosticato a Milligan il disturbo della personalità multipla. Sia lui che i suoi avvocati difensori hanno convinto la giuria del fatto che due delle sue personalità avessero commesso i crimini a sua insaputa. Fu il primo ad utilizzare questo disturbo a suo vantaggio in tribunale, e il primo ad essere decretato innocente a causa di atti commessi da altre personalità.

Milligan è deceduto nel Dicembre del 2014 e fino alla sua morte ha convissuto con ben 24 personalità distinte. Tra le tante v’erano Philip, un criminale; Kevin, un ladro che spacciava droghe; April, la cui unica ambizione era quella di uccidere il patrigno di Billy; Adalana, una ragazza lesbica timida, sola e sempre in cerca di affetto, responsabile delle violenze sulle donne; David, un bambino di otto anni, “portatore delle sofferenze”; Arthur, l’Inglese; Ragen, il forte; Tommy, l’artista, e molti altri, tra cui uomini, donne, bambini, sia maschi che femmine, e la Maestra, l’unica che riusciva a tenerli tutti a bada. Ognuna di queste personalità ha giocato un ruolo determinante in questa terribile storia.

Tra i vari registi in trattative per prendere il mano The Crowded Room c’è James Cameron.

Lasciate un commento per condividere le vostre opinioni su questo nuovo progetto!