Leonardo-DiCaprio-alla-conferenza-sul-clima-a-Yale-il-20-Settembre-2017

Gli studenti dell’ università di Yale non scorderanno molto facilmente la “lezione” a cui hanno partecipato martedì scorso (19 Settembre). Alla conferenza sul cambiamento climatico, svoltasi proprio nel prestigiosissimo ateneo statunitense, è intervenuto a sorpresa Leonardo DiCaprio. Tolti i panni dell’attore e lasciati quelli dell’attivista ambientale, DiCaprio ha animato la platea con un acceso intervento riguardo la minaccia più urgente per il nostro pianeta, come da anni non si stanca mai di ripetere. DiCaprio ha raccontato ai tanti studenti accorsi per ascoltarlo di quanto il cambiamento climatico sia diventato per lui un’ossessione, specialmente dopo aver viaggiato negli ultimi due anni in tutto il mondo per girare il suo ultimo documentario, Before the flood, incentrato proprio sugli effetti di questo disastroso problema. L’attore premio Oscar è stato invitato alla conferenza dall’ex Segretario di Stato e vecchio studente di Yale, John Kerry, con cui ha più volte condiviso le sue battaglie ambientali. I due hanno parlato a lungo di quanto pericoloso sia negare che il clima stia cambiando sotto i nostri occhi e di come auspicano che la presidenza di Trump prenda tutt’altra direzione rispetto alla gestione attuale delle politiche ambientali. Leonardo DiCaprio ha annunciato inoltre che la sua fondazione omonima destinerà ulteriori 20 milioni di dollari proprio per combattere questa gravissima problematica. Sebbene l’argomento della conferenza non fosse leggero, non sono mancati momenti di leggerezza come quando John Kerry, invitando Leonardo a salire sul palco ha detto al pubblico in sala: “Chi meglio di un uomo che ha assistito alla rottura di un iceberg in mezzo all’oceano può parlarci del cambiamento climatico?”

GUARDA LE FOTO DI LEONARDO DICAPRIO A YALE