Se non la conoscete, ve la presentiamo noi. È la LeoMania. È una malattia? È un disturbo ossessivo compulsivo? È un’ossessione maniacale? Be’, giudicate voi! la LeoMania è: accendere la TV e sentire il nome “Leonardo DiCaprio”, entrare in edicola ed essere sommersi dalle sue foto, andare al parco e trovare ragazzine che si scambiano sue figurine, vedere la sua immagine ovunque, recitare le battute di Titanic a memoria, allucinazioni collettive, episodi di isterismo e fanatismo alle stelle! Sicuramente le più grandicelle di noi se la ricordano. La LeoMania esplode subito dopo l’uscita nelle sale di “Titanic” tanto che il quotidiano “Repubblica” nel lontano 1°marzo 1998 titola: “Tanto bello da impazzire… Esplode la DiCaprio mania”.

Con questa nuova rubrica noi di LeoDiCaprio.it vogliamo tuffarci negli anni ’90 e accompagnare le nostre lettrici più giovani in un piccolo viaggio nel tempo far loro conoscere la LeoMania. La faremo vivere a chi non l’ha vissuta, e ricordare a chi invece ha potuto godersela!

Vorremmo cominciare mostrandovi una chicca da cui la nostra rubrica prende il nome, la VHS “LeoMania”. Uscita nel 1998, gli scaffali dei negozi ne erano pieni, e non poteva non trovare posto nelle cineteche di tutte le più accanite fans di Leonardo.
La VHS accompagna lo spettatore più curioso attraverso i luoghi più frequentati da Leonardo all’epoca, tra cui la sua scuola, i suoi locali preferiti e ovviamente non mancano interviste a chi ha potuto conoscerlo da vicino. Se non siete tra le tante che hanno acquistato e gelosamente custodito questa VHS, niente paura, a seguire trovate le foto! Inoltre il web con le sue mille risorse ci permette di mostrarvi anche il contenuto della cassetta. Il video è infatti disponibile su YouTube (sfortunatamente solo con sottotitoli in Coreano) diviso in 7 parti: 1, 2, 3, 4, 5, 6 e 7.

Questo articolo vuole essere una semplice e breve introduzione alla serie di chicche che abbiamo intenzione di mostrarvi prossimamente. Continuate a seguirci per non perdervi nessuno dei prossimi numeri di questa rubrica, ma soprattuttto non dimenticate che se avete anche voi del materiale curioso su Leonardo potete condividerne le foto con noi inviando una e-mail a info@leodicaprio.it. Arrivederci al prossimo numero!