thumb

È con un brivido lungo la schiena che ci accingiamo a raccontarvi la nostra esperienza alla première mondiale di Titanic Live, lo spettacolo che riporta il film di James Cameron sul grande schermo regalando agli spettatori un’esperienza tutta nuova e assolutamente unica nel suo genere.

Una premessa è doverosa: Titanic occupa un posto molto speciale nel nostro cuore. Se pur non riteniamo che Titanic sia necessariamente da reputare il miglior film di Leonardo, è quello che ha fatto accendere la nostra passione per questo grandissimo attore. Una passione che col tempo è mutata, si è sviluppata e si è sempre più concretizzata, sino a diventare qualcosa di veramente importante non solo per noi ma anche per voi che state leggendo, cioè LeoDiCaprio.it. Immaginerete quindi quanto possa aver significato per noi essere invitati ad un evento che riporta in vita questo film immenso e indimenticabile, che porta con sé tanti ricordi, speranze e avventure.

Titanic Live regala agli spettatori un’esperienza indimenticabile: il film è proiettato su un gigante schermo in HD mentre la colonna sonora è riprodotta dal vivo da un’orchestra di oltre 100 componenti.

La première, già sold-out pochi minuti dopo l’apertura delle vendite, si è svolta presso quello che è ad oggi definito “il palcoscenico più famoso al mondo”, ovvero il Royal Albert Hall di Londra. Come vi avevamo già rivelato alcuni giorni fa, l’orchestra avrebbe dovuto essere diretta proprio da James Horner, il doppio premio Oscar autore dell’epica colonna sonora di Titanic. Purtroppo però, a seguito di un infortunio alla spalla, James Horner è stato sostituito dal musicista Ludwig Wicki. Per non deludere le aspettative dei fan che sarebbero volati a Londra da tutta l’Europa e non solo per vedere dal vivo l’autore delle musiche che da anni fanno sognare gli spettatori di tutto il mondo, lo show è stato preceduto da un’intervista esclusiva con James Horner e John Landau, produttore del film.

Durante circa un’ora di domande e risposte, i due hanno accompagnato gli spettatori in un viaggio indietro nel tempo fino al 1996, anno in cui Titanic era ancora in fase di produzione. James Horner ha rivelato molti dettagli inediti sul processo di creazione della colonna sonora, oltre che numerosi aneddoti sulla sua collaborazione con James Cameron e sulla registrazione della celebre canzone My Heart Will Go On. Per esempio, sapevate che la prima versione del film inviata da Cameron a James Horner durava ben 32 ore? E che James Horner ha scritto i principali 6 temi della colonna sonora esattamente come si sentono nel film in soli 40 minuti? Abbiamo avuto l’opportunità di riprendere una buona parte dell’intervista, trovate il video sottotitolato in fondo a questo articolo e vale la pena guardarlo fino alla fine!

PSP_1723

Possiamo assicurarvi che lo spettacolo è stato a dir poco grandioso. L’orchestra ha riprodotto la colonna sonora senza sbagliare una nota: se pur sembrava di ascoltare il CD, si provavano sensazioni nuove e indescrivibili, sembrava davvero di essere su quella nave con Jack e Rose. Senza contare poi lo schermo gigante, da solo in grado di offrire un’esperienza cinematografica senza pari.

Alla fine però, quando tutti eravamo pronti, con un po’ di malinconia, a tornare a casa, ecco la sorpresa più grande di tutti: il Royal Albert Hall è scosso da un boato e sul palco compare lui, l’artista, il genio, l’artefice di uno dei più grandi successi della storia del cinema e colui senza il quale probabilmente non saremmo qui a scrivere questo articolo: James Cameron! Visibilmente commosso James, o Jim come viene affettuosamente chiamato dai suoi collaboratori e amici, ha stretto in un forte abbraccio James Horner e fatto i suoi più sinceri complimenti all’orchestra.

titanic1

A 17 anni dall’inizio, un’esperienza titanica. 

Grazie James Cameron, grazie James Horner e ovviamente grazie Leo!

Vi lasciamo con il video della nostra esperienza e vi consigliamo di acquistare subito il vostro biglietto per una delle prossime date del Titanic Live su www.titanic-live.com, assolutamente da NON PERDERE!

(Per attivare i sottotitoli cliccate sul pulsante CC in basso a destra e selezionate “Italiano”)