Com’era prevedibile, la stagione degli Oscar inizia con quasi tutte le categorie principali etichettate o come troppo competitive o troppe dispersive. La corsa al titolo di “Miglior attore non protagonista” si rivela un intrigante mix di entrambi (per il momento). Con questo scenario in mente, gli esperti di HitFix hanno pensato di stilare una lista dei pro e dei contro per ogni contendente nella categoria. Ecco quanto hanno scritto riguardo Leo e la sua interpretazione di Calvin Candie in “Django Unchained”.

Pro: Interpretare un personaggio dinamico e carismatico in un film di Quentin Tarantino è stato sicuramente utile per gli attori del passato. Basta chiedere a Samuel L. Jackson, Robert Forster e Christoph Waltz. Inoltre, ricordiamo che DiCaprio ha già collezionato tre nomination agli Oscar.

Con: Sicuramente è stato snobbato alla grande in passato. Interpretazioni eccezionali in film come “The Departed” e “Shutter Island” sono passate inosservate, senza citare quella del film “Inception”, candidato come miglior film. Inoltre, non sappiamo ancora bene cosa aspettarci da questo Western di Tarantino, nè sappiamo come si presenterà Christoph Waltz nel suo ruolo di co-protagonista.

Specialmente dopo l’uscita del secondo trailer di “Django Unchained”, questo genere di previsioni è all’ordine del giorno, e abbiamo deciso di riportarvi soltanto gli articoli più interessanti a riguardo. Speriamo che finalmente questa volta potremo vedere Leonardo prendere in mano la tanto meritata statuetta!