Dopo essere stata fotografata con Leonardo DiCaprio sul set di “The Wolf of Wall Street”, l’attrice Joanna Lumley ha rilasciato a diversi giornali alcune dichiarazioni sul suo rapporto di amicizia con Leo. Vi riportiamo di seguito la traduzione di alcuni estratti di un articolo di Express UK.

L’attrice, 66 anni e nonna di due splendidi nipotini, è spostata con il conduttore Stephen Barlow. Nel film Joanna interpreterà Patricia Mellor, zia di Jordan Belfort. Nonostante la differenza d’età di ben 30 anni, tra i due nasce prima un’amicizia che sfocia successivamente in una relazione amorosa.

Non è stato questo il primo incontro tra i due attori, infatti Leo e Joanna sono amici da diverso tempo. Leonardo si era presentato a Broadway per assistere al suo debutto nel 2004 nello spettacolo intitolato “La Bªte”. Corrono addirittura voci secondo cui sia stato proprio Leonardo a consigliare a Scorsese di sceglierla per la parte di Mellor nel film.

“Dopo avermi vista in TV nello show Absolutely Fabulous, Leo mi è venuto a vedere durante La Bªte,” ha detto Joanna. “Leonardo DiCaprio è incantevole,” dice. “E’ professionale, gentile e cortese. Tutti lo adorano e non si comporta minimamente come una star”.

“Sono un po’ una maestra, ovviamente per Leo. Non fa niente senza la mia approvazione,” scherza. “Seriamente, è eccezionale: adorabile, a modo, professionale, grande attore. E’ sensazionale oltre che veramente bellissimo”.

In “The Wolf of Wall Street” i due condividono lo schermo in cinque scene e riguardo la scena del bacio, Joanna ammette, “Leonardo bacia benissimo”!