romeo_and_julia

Sono passati quasi 20 anni da quando il celebre Romeo di William Shakespeare ha assunto, nell’immaginario collettivo, le sembianze di un giovane Leonardo DiCaprio. Romeo + Giulietta, il dramma degli amanti veronesi versione Luhrmann, rimane ad oggi uno degli adattamenti più celebri del capolavoro della Letteratura Inglese, e il club delle “Amiche di Romeo” non poteva non ricordarlo al momento di decidere quale volto affidare alla statua di Romeo che sarà scolpita e posizionata nel cortile del celebre Castello di Montecchio Maggiore.

Le “Amiche di Romeo” sono un gruppo di persone (donne e uomini) che si sono posti l’obiettivo di rivalutare il territorio di Montecchio Maggiore (VI) e in particolare il sito dei Castelli di Giulietta e Romeo, zona in cui si sono svolti i fatti narrati prima da Da Porto e poi più tardi da William Shakespeare.

“L’idea che tutta la vicenda di questi due giovani innamorati si sia svolta a Verona non è che un falso storico”, ha spiegato Paola Franco, portavoce dell’Associazione “in quanto ci sono prove sicure che che i fatti siano accaduti proprio a Montecchio Maggiore. E se Verona ospita una statua di Giulietta, perché non dedicarne una a Romeo, proprio a Montecchio?”

Decidere che volto dare a Romeo non è una scelta semplice. Nell’immaginario di ogni donna c’è un Romeo diverso e quindi è stato indetto un concorso per dare un’immagine e un volto ad una statua a grandezza umana da posare all’interno del cortile dello splendido Castello di Giulietta. I volti candidati sono quelli di 21 uomini: attori, sportivi, persone famose e non famose.

Tra i candidati, votati prima online e poi da una giuria fisica, è ovviamente presente il nome di Leonardo. Dovremo però attendere il 7 Marzo per conoscere il volto del Romeo di Montecchio Maggiore che sarà svelato durante una Cerimonia speciale che si terrà alle 16.00 presso la Sala Civica di Corte delle Filande in Via Alcide De Gasperi, a Montecchio Maggiore (VI).

In bocca al lupo ai partecipanti e che vinca… Leonardo DiCaprio!