non-dire-mai-dicaprio

Non c’è niente da fare, mi capita tutti i giorni di dover (o voler) nominare Leonardo DiCaprio. Passando ogni giorno una mole notevole di ore al lavoro su LeoDiCaprio.it – che ormai, come dico sempre, è diventato “una cosa seria” – succede inevitabilmente che qualcuno mi veda impegnata con qualche artwork, video o articolo che mostri ben in evidenza la faccia di Mr. DiCaprio. La prima reazione di chi mi osserva è di solito più o meno questa: “Ah, è Leonardo DiCaprio?” (cerco ancora di dimenticare il malcapitato che invece cominciò con “Ah, è Brad Pitt?”). E fin qui tutto più o meno ok. Ma l’espressione sul volto di chi parla mi dice già che, purtroppo, al mio “sì” farà seguito una delle seguenti 4 affermazioni/domande. Con questo articolo, per una volta, mi prenderò la libertà di lasciar correre i pensieri e scrivere quello che davvero vorrei rispondere, ogni santo giorno, ma che per preservare il quieto vivere mi trattengo dal dire.

1. Certo che s’è proprio imbruttito. 

Leonardo-Dicaprio

Prima cosa, ma tu ti sei mai visto? No, dico: TI SEI MAI VISTO? Ma soprattutto anche se si fosse “imbruttito”, chissenefrega? Credi davvero che io sia così superficiale da passare le mie giornate da ormai quasi 18 lunghi anni a seguire la carriera di un attore solo perchè sono interessata al suo aspetto fisico? Sei fuori strada bello mio. Inoltre, se dici “imbruttito” perchè lasci che i servizi di Studio Aperto ti facciano il lavaggio del cervello propinandoti ogni santo giorno la solita cantilena (“DiCaprio è ingrassato, ha la barba più lunga di Gimli de Il Signore degli Anelli e ha smesso di lavarsi 10 anni fa per salvare il pianeta”) allora non penso di aver tempo di parlare con te perchè devo riordinare le ultime foto delle gallery. Ah, già che ci sei beccati questa.

2. Ma questa volta lo vince l’Oscar?

Leonardo-DiCaprio-Waves-Hello-In-The-Great-Gatsby

Aspetta, faccio una telefonata all’Academy e me lo faccio dire. O gli scrivo su WhatsApp che è più pratico. Ma che cacchio ne so? Inoltre, anche se tenti di fare il sofisticato parlando di Oscar, sei anche peggio del tuo amico che guarda Studio Aperto. Perché se pensi che a DiCaprio serva un Oscar per dimostrare qualcosa a qualcuno, sei ancora più superficiale di chi si ferma a contare i peli della sua barba (che, ti ricordo, si è fatto crescere per interpretare un personaggio di un nuovo film, che si chiama The Revenant, che ovviamente commenterai ma non andrai a vedere, come fai sempre).

3. Ma è ancora in giro?

tumblr_m56a3grW1n1ql2p16

Mah, tendenzialmente sì. Capisco che ti sia sfuggito perchè di interviste con la d’Urso non ne fa poi così tante, ma sì, confermo che non si è ancora estinto, almeno così sembrerebbe.

4. Perché ti piace DiCaprio?

tumblr_mvvfz9ONyk1sojjw6o1_500

Posto che la risposta corretta è in realtà un’altra domanda, ovvero “perché a te NON piace DiCaprio?”, direi che provo una gran pena per quelli come te, che invece che trovare il loro why stanno a pensare al mio. La vita mi ha fatto un grande dono che è quello della passione. DiCaprio non è la mia unica passione ma sicuro una delle più grandi, e me la vivo fino in fondo. La vivo la sera quando non riesco a prendere sonno se il giorno dopo uscirà un nuovo trailer, la vivo quando riguardo le scene più intense dei suoi film, la vivo quando trovo qualcuno con cui condividere i momenti più emozionanti di questo viaggio spericolato. La vivo senza stare a chiedermi perchè, mentre tu non sai cosa ti perdi.

Articolo di Laura per LeoDiCaprio.it